Scatto Matto
Mostra Fotografica
Annullo Filatelico
I libri di Camillo
Invito Mostra
 



Chi è online

 76 visitatori online

Ultimi Commenti

Le rose ottobrine
ci allietano coi colori
sfumati d’autunno
e profumi di tramonto.

Frutti maturi
si offrono abbondanti
uve pendono, gravide, dalle viti
acini rosei come gote ridenti.
I tini impazienti frizzano già di mosto.

Ottobre giunge colmo di doni
e riparte triste
in una bianca nebbia
che avvolge le tombali pietre.

(da: “Il Viaggio” di Rosalba Griesi)

Banner
Scatto Matto Stampa E-mail
Scritto da BasilicataRibelle InvesteNeiGiovani   
Venerdì 25 Luglio 2014 22:27
















L'associazione Bring (Basilicata Ribelle Investe Nei Giovani), con la collaborazione

 

dell'associazione A.mi.c.a., organizza la prima caccia al tesoro fotografica della Basilicata: “Scatto

 

Matto”.

 

L'evento si terrà il 31 Luglio a Palazzo San Gervasio (PZ) in Largo Orticelli (ex Piazzetta

 

Coperta), la scelta del luogo non è stata casuale ma è un tentativo di riqualificazione di una zona

 

del paese dimenticata se non maltrattata.

 

 

Scatto Matto” consiste nella realizzazione di scatti fotografici seguendo le indicazioni degli

 

organizzatori contenute in una lista di obiettivi che verrà fornita alle squadre; i soggetti delle

 

fotografie, oltre ad essere oggetti particolari da ricercare, saranno anche specifiche situazioni della

 

quotidianità tipica di questo luogo. L'obiettivo è infatti quello di ritrarre il folklore locale in uno

 

scatto e di conferire una visione innovativa a tutti gli elementi-simbolo di Palazzo San Gervasio

 

che anche se sono il tratto distintivo, molte volte vengono dimenticate.

 

 

Per ogni scatto saranno assegnati dei punti e verranno premiate le tre squadre che totalizzeranno il

 

punteggio più alto ma anche le fotografie, che per creatività, originalità o simpatia, riusciranno a

 

sgretolare lo stereotipo impolverato di un paese che nella novità vede il suo uomo nero.

 


Le fotografie realizzate saranno poi raccolte in una mostra fotografica, durante il mese di agosto, la

 

cui esposizione avrà la funzione di valorizzare le bellezze celate da quell’immenso ciclope che è

 

l’ignoranza.

 

La rilevanza della caccia al tesoro fotografica “Scatto Matto” è rimarcata anche dalle partnership

 

mediatiche siglate negli ultimi giorni, tra le più importanti vi sono l'APT Basilicata e il Comitato

 

Matera 2019.

 

Sul nostro sito www.generazionebring.it è possibile effettuare la pre-iscrizione e reperire tutte le

 

informazioni riguardanti il gioco, attraverso i nostri canali social, invece, documenteremo con

 

materiale multimediale lo svolgimento delle attività relative all'evento.

 

È arrivata l’ora di mettersi in gioco!

 

 

 

 

 

Contatti:

www.generazionebring.it

 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


cell. 377.2462880

 

facebook.com/bring.generazione


instagram.com/generazione_bring


twitter.com/BringGen

 
Mostra Fotografica Stampa E-mail
Scritto da Pietro lombardi   
Mercoledì 16 Luglio 2014 21:31

" Anni 70, tra memoria e nostalgia".E' una carrellata di ricordi la mostra
fotografica di Pietro Lombardi, è stata inaguarata venerdi' 11 luglio nella galleria IPERCOOP di Chieri.
Hanno partecipato all'inagurazione il sindaco di Chieri Claudio Martano e l'Assessore alle politiche giovanili della Regione Piemone Monica Cerutti nella foto con Pietro.
E' stata organizzata dalla associazione culturale e sociale ITALO- ROMENA " OVIDIO " Onlus di Chieri in collaborazione con la sezione sezione soci coop Chieri e San Mauro
con il patrocinio della città di Chieri. La mostra dopo le esposizioni a Potenza e Matera è composta da cento scatti amatoriali in bianco e nero selezionati da un archivio di oltre seimila
immagini. Pietro Lombardi Palazzese di nascita ( 20.08.1948 ), è Chierese d'adozione, città dove è emigrato alla fine dei Sessanta dalla Basilicata.E dalla sella della sua bcicletta,
sia al Sud che al Nord ha immortalato avvenimenti salienti che hanno segnato gli anni    della   contestazione,ma anche scene di quotidianità,come il banbino con il biberon, la prima visita
a Torino il Papa  Paolo II e l'incontro fra Padre  Cardinale  Michele Pellegrino Arcivescovo di Torino  e il giovane sacerdote Pio Luigi Ciotti fondatore del Gruppo Abele.
E non manca all'appello neanche qualche scatto frou frou ,come le foto di Vittoto Gasman,Gigi Proietti, Paolo Villaggio e Renzo Arbore.
Per Pietro    " la  fotografia è stupore sentimento, poesia. E' un modo affascinate di guardare la vita."  Il direttore del museo del cinema di Torino  del    festival  del cinema di
Venezia scive " Nelle foto di Lombardi non vi è nessun artificio, nessuna ricerca compositica. Nessun uso virtuosismo delle luci. E' un artista-artigiano della macchina fotografica."


 
Annullo Filatelico Stampa E-mail
Scritto da Mario Saluzzi   
Martedì 15 Luglio 2014 12:47
In occasione del Centenario della Fondazione Camillo d'Errico, sarà allestito un servizio

filatelico temporaneo con uno speciale annullo postale per celebrare l'evento.




 
I libri di Camillo Stampa E-mail
Scritto da Mario Saluzzi   
Sabato 05 Luglio 2014 07:02

 
Invito Mostra Stampa E-mail
Scritto da Mario Saluzzi   
Lunedì 23 Giugno 2014 21:55

 
La nostra terra Stampa E-mail
Scritto da Amministratore   
Sabato 14 Giugno 2014 08:43

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 27