Stampa
Si apprende dal sito web dell’UNMIG che lo scorso 24 agosto 2010, l’Ente di Sviluppo Irrigazione e Trasformazione Fondiaria di Puglia, Lucania e Irpinia ha presentato richiesta di interpellazione al Ministero competente per il nulla osta in merito al procedimento amministrativo dell’istanza del permesso di ricerca idrocarburi “Palazzo San Gervasio” della Aleanna Resources LLC. Il permesso di ricerca ricadente nei territori del Vulture-Alto Bradano, per una superficie complessiva di 469,9 kmq, interessa 13 comuni lucani: Acerenza, Banzi, Barile, Forenza, Genzano di Lucania, Ginestra, Maschito, Montemilone, Oppido Lucano, Palazzo San Gervasio, Rapolla, Ripacandida, Venosa.
Fonte: www.olambientalista.it